ramepartecipa

RA.ME. • LE RADICI DEL MEDITERRANEO

è un Festival Teatrale e Residenze Culturali nel borgo antico di Melissa (KR - Calabria).


Il fine principale del progetto è quello di far dialogare i cicli naturali della tradizione contadina con le pratiche del teatro sociale e dell’arte, riqualificando, attraverso questi, un territorio sfavorito dal progresso economico e dall'andamento dei flussi migratori.


Il Festival intende promuovere il teatro contemporaneo in ogni sua forma, costruendo dei contrasti poetici nei luoghi storici e naturali del paese di Melissa. Vede la sua prima edizione nel 2020, anno in cui viene anche fondato il gruppo Y.I.A.S.

#ramefest2020

LINK MODULO DI ISCRIZIONE

☞ https://forms.gle/yc2Wn5Zi7uGRK16h7


Ra. Me. • Le Radici del Mediterraneo Festival e Residenze Culturali • La Resistenza
3 agosto - 9 agosto 2020, Melissa (KR)


La residenza culturale è aperta a tutti e prevede:


- un laboratorio avanzato di teatro condotto da Teatro Ebasko (indoor e outdoor)
- un workshop teatrale di pratiche di Resistenza*

- un seminario giornaliero d'ideazione e costituzione dello Y.I.A.S.
- eventi, concerti e spettacoli serali del Festival RaMe2020
- visite turistico/culturali a monumenti e attrazioni del luogo
- giornate di relax al mare
- la possibilità di partecipare e assistere alla festa del borgo di Melissa
- un breve esito site-specific con attori professionisti


La partecipazione ha un costo di 300€ e prevede:

 

- l'offerta culturale sopra descritta;

- tutti gli spettacoli del Festival Ra.Me. 2020;
- vitto (colazione, pranzo e cena);
- alloggio (camere condivise, nel rispetto delle normative vigenti per Covid-19);
- spostamenti interni alla residenza (visite, giornate al mare);
- gadget di Ra.Me. • La Radici del Mediterrano (borsina o maglia);
- attestato di partecipazione.

La quota di partecipazione è da versare in due rate: acconto di 150€ al momento di iscrizione (info nel form di iscrizione); saldo in contanti il giorno di arrivo (3/08/20).



IL LABORATORIO AVANZATO DI TEATRO CONDOTTO DA

Il laboratorio sarà condotto da Teatro Ebasko e attraverserà varie fasi: esercizi base su corpo, fiducia, ascolto, emulazione, ritmica, canto; lavoro d’improvvisazione, ricerca e composizione, fino alla costruzione di più scene. La compagnia proporrà esercizi fisici e vocali, in sale del borgo e/o per i vicoli e le piazze del paese, sperimentando una forma di teatro urbano.

Durante la residenza i partecipanti saranno invitati a raccogliere materiali: storie e testimonianze da abitanti del luogo, fotografie, video, oggetti, abiti, suggestioni visive e sonore, strumenti musicali o attrezzi legati al lavoro agricolo, tutto ciò che l’ambiente di Melissa potrà offrire come suggestione e ispirazione artistica in relazione al tema della Resistenza o al concetto di Radici del Mediterraneo. Le proposte di ogni partecipante verranno condivise durante il laboratorio al fine di esplorare il processo creativo di un personaggio-archetipo e di una scena teatrale.


EVENTUALI ATTIVITÀ CULTURALI NEL TEMPO LIBERO

➢ visite ai musei (Museo del Vino, Vecchio Frantoio, Torre Aragonese, Centro di ricerca delle lotte contadine, etc.);

➢ visite alle grotte rupestri, nascondiglio sia per le streghe durante l'inquisizione sia per i briganti;

➢ visite a luoghi storici come il feudo Fragalà con relativo monumento ai caduti del 1949 [vedi eccidio di Fragalà].

➢ escursioni alle rovine del Castello del conte in cima al borgo.

➢ gite al Tempio di Hera Lacinia (IV sec a.C) nell'area archeologica di Capo Colonna (1/2 ora di macchina).

➢ visite a case vinicole e attività di lavoro nei campi con contadini del luogo.

➢ relax al mare in spiagge libere e/o attrezzate, da anni Bandiera Blu e Bandiera Verde d'Italia (anche nel 2020).

➢ festa del santo patrono di Melissa, San Francesco da Paola.

VITTO E ALLOGGIO

Saranno serviti ai partecipanti tre pasti principali: colazione, pranzo e cena. Il suggestivo Museo del Vino è a disposizione come sala da pranzo; lo staff e i cuochi del luogo si occuperanno interamente della cucina.

(N.B. è necessario comunicare per tempo particolari esigenze alimentari nel MODULO D'ISCRIZIONE)

Antichi edifici ristrutturati sono adibiti a foresterie con camerate moderne e molteplici servizi igienici con docce con accumulo d'acqua. [N.B. è necessario portarsi proprie lenzuola e asciugamani].


COSTO


La residenza ha un costo complessivo di 300€ da poter pagare in due modalità:


Tramite BONIFICO intestato a Teatro Ebasko all'IBAN IT26G0503402401000000012253 (acconto minimo 150€)
Tramite CONTANTI presso le sedi della compagnia (previo appuntamento)




Programma Residenza RaMe2020

3 agosto • arrivi, sistemazione negli alloggi//incontro di benvenuto


4 agosto • residenza*


5 agostoresidenza*


6 agosto • residenza*


7 agosto • residenza* + festival*


8 agosto • residenza* + festival*


9 agosto • residenza* + festival*


10 agosto • ripartenze, riassetto alloggi//saluti



COME ARRIVARE?

Due sono le autolinee principali che collegano Melissa con le maggiori città d’Italia:

Romano autolinee - Flixbus
https://www.flixbus.it/autolineeromano

Simet autolinee:
http://www.fsbusitaliafast.it/portale/

Da Milano e Bologna c'è il volo diretto per Crotone (distante 30 min da Melissa) una navetta recupererà i partecipanti all'aeroporto S. Anna: www.ryanair.com

Per evitare fraintendimenti si specifica che i viaggi da e per Melissa sono a carico dei partecipanti.

➢ LIMITE MASSIMO 10 PARTECIPANTI
➢ TERMINE ISCRIZIONI ENTRO IL 30 GIUGNO 2020


LINK MODULO DI ISCRIZIONE ALLA RESIDENZA

☞ https://forms.gle/yc2Wn5Zi7uGRK16h7



CENNI STORICI SU MELISSA

[...] <<Le vie sassose son tutte contorte,
sembran rami di rovi pungenti,
eppure l'uomo, sfidando la sorte,
li ha mutati in percorsi accoglienti.
L'icona del nome, andando a ritroso
rammenta Demetra, fautrice di
miele, dal borgo è nato un paese operoso,
variato nel volto ma sempre fedele.>>

Melissa ha origini antiche, risalenti forse alle colonizzazioni greche citate da Ovidio nelle "Metamorfosi"; i suoi vicoli e i resti del Castello conservano memoria della dominazione Aragonese e del sistema feudatario medievale. Ma soprattutto questi luoghi raccontano la ribellione dei contadini contro i proprietari terrieri: è nelle campagne di Melissa che avvenne infatti la strage di Fragalà nel 1949. È tutt'oggi visitabile il monumento ai caduti di Fragalà che Ernesto Treccani dedicò alla comunità di Melissa.

https://www.melissaturismo.it/melissa.php?lang=IT


https://it.wikipedia.org/wiki/Area_archeologica_di_Capo_Colonna 

Vuoi comprare uno spettacolo di Teatro Ebasko?

SPONSOR & PARTNER


VIA DELL'UCCELLINO 7 • 40141 BOLOGNA, ITALIA
INFO@TEATROEBASKO.COM

P. IVA • 13764551001