rame

RA.ME. • LE RADICI DEL MEDITERRANEO

è un Festival Teatrale e Residenze Culturali nel borgo antico di Melissa (KR - Calabria).


Il fine principale del progetto è quello di far dialogare i cicli naturali della tradizione contadina con le pratiche del teatro sociale e dell’arte, riqualificando, attraverso questi, un territorio sfavorito dal progresso economico e dall'andamento dei flussi migratori.


Il Festival intende promuovere il teatro contemporaneo in ogni sua forma, costruendo dei contrasti poetici nei luoghi storici e naturali del paese di Melissa. Vede la sua prima edizione nel 2020, anno in cui viene anche fondato il gruppo Y.I.A.S.

#ramefest2020


Ra. Me. • Le Radici del Mediterraneo Festival e Residenze Culturali
3 agosto - 9 agosto 2020, Melissa (KR).

Nella sua IV edizione RaMe vuole aprirsi alla dimensione del festival. Questo esperimento, in accordo con il Comune di Melissa, è la naturale evoluzione di un progetto nato nel 2015. Il lavoro di Teatro Ebasko pone lo strumento teatrale come mezzo volto a creare comunità attraverso l’esperienza dell’abitare luoghi, condividere culture e raccontare storie archetipiche.


L'antico borgo calabrese e le campagne circostanti ospiteranno un percorso artistico e culturale alla scoperta di antiche tradizioni del Mediterraneo.


Lettera del direttore artistico del festival, Simone Bevilacqua agli artisti coinvolti:

"Caro Artista,

vorrei nuovamente ringraziarti per la candidatura da te espressa: un segno di Resistenza e disponibilità di cui ad oggi sentiamo davvero il bisogno.
Questa edizione pilota o per meglio dire “zero” nasce dalla necessità di condividere una ripartenza, abitando anche quest'anno il borgo di Melissa con il teatro e le arti performative, intrecciando ritmi, tradizioni, corpi e voci. Inaugurare il festival in questo preciso momento storico è per noi un atto di ribellione e poesia che abbiamo voluto rimarcare nonostante le avversità.


Abbiamo recentemente confermato, nostro malgrado, l’idea di quanto poco venga considerato l’artista in società, sia dal punto di vista sociale sia da quello economico. In verità gli artisti hanno una dignità che non è solo politica ma profondamente radicata nella cultura del Mediterraneo. Basti pensare a tutta la mitologia dell’occidente che ereditiamo grazie ai cantori, narratori dell’etica e delle decisioni di numerosi popoli.


Non abbiamo di certo la pretesa di svolgere un ruolo così importante. Ma al giorno d’oggi, resistere, significa per noi continuare a imprimere, in ogni luogo possibile, in ogni persona incontrata, l’idea che attraverso il teatro e l’arte, l’Uomo possa emancipare la sua natura e diventare un individuo, cosciente della comunità, in grado di tendere all’infinito."



Seleziona l'opzione che ti interessa:

SCARICA LA CALL E PARTECIPA ALLA RESIDENZA RAME 2020.

SCARICA LA CALL E CANDIDATI COME ARTISTA A RAME FESTIVAL 2020.

CONSULTA IL MANIFESTO E ADERISCI ALLO Y.I.A.S.

WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.19 (1)
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.21
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.22
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.15
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.16
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.14
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.18
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.19
WhatsApp Image 2019-07-16 at 09.08.20
image00002
image00006
image00007
image00008
image00010
image00011
image00003
image00004
image00005
image00012
image00013
image00009
image00001
image00015
image00016
image00049
image00014
image00084

SPONSOR & PARTNER


VIA DELL'UCCELLINO 7 • 40141 BOLOGNA, ITALIA
INFO@TEATROEBASKO.COM

P. IVA • 13764551001